Librixia

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

FEDERICO TADDIA “Nata in via delle cento stelle”

2 Ottobre @ 16:30 - 17:30

Con Massimiliano Del Barba

NATA IN VIA DELLE CENTO STELLE A FIRENZE IL 12 GIUGNO 1922, MARGHERITA HACK NON POTEVA CHE DIVENTARE UN’ASTROFISICA DI FAMA MONDIALE.
Eppure lei non ha mai creduto al destino: credeva invece nel merito, nella possibilità di realizzare i propri sogni. Lei che di sogni ne aveva tantissimi: dall’atletica, in cui sperava di conquistare una medaglia alle Olimpiadi, alla bici, con la quale fu amore a prima vista, fino alle stelle, scoperte a scuola un po’ per caso e che le hanno illuminato il cammino fino ad arrivare alla guida dell’osservatorio astronomico di Trieste, prima direttrice donna in Italia. Margherita non si nascondeva, esprimeva le sue opinioni, si batteva per una società migliore, in difesa dei diritti dei più deboli. Una vita straordinariamente semplice la sua, vissuta nel segno della verità e dell’ironia, con lo sguardo sempre rivolto al futuro.

 

 

 

Bolognese, classe ’72, Federico Taddia è uno speaker radiofonico, un conduttore televisivo, giornalista e autore italiano. Attualmente conduce L’altra Europa su Radio 24. È consulente del programma DiMartedì di Giovanni Floris; scrive sul quotidiano La Stampa e sul settimanale Topolino. Nel novembre 2014 ha pubblicato il libro Il maschio è inutile (Rizzoli) scritto con Telmo Pievani.

Inizia il suo percorso nel 1994 con Topolino e come freelance firma su numerose testate. Ha condotto per sette anni su Radio 24 un programma per bambini intitolato Pappappero. Autore televisivo, per sei anni è autore e conduttore di Screensaver, programma di Rai 3 dedicato ai cortometraggi realizzati dai ragazzi. A Cento, nel ferrarese, mette in piedi il format Teste Toste, rassegna annuale di lezioni tenute da docenti universitari ad un pubblico di ragazzi fino ai 14 anni.

È autore e conduttore, fino alla chiusura della trasmissione, de L’altrolato, in cui racconta l’altro lato dell’Italia e degli italiani. Sempre su Rai Radio 2 conduce il programma estivo quotidiano Monolocale: una ironica “rassegna stampa” di tutti i quotidiani locali. È inoltre uno degli autori del programma Viva Radio 2 di Fiorello e Marco Baldini ed è membro stabile del team di autori di Fiorello per cui collabora ai testi degli spettacoli teatrali Voleva fare il ballerino e Fiorello Show.

Appassionato di letteratura per ragazzi e adolescenti, scrive di libri su Style Piccoli e su TuttoLibri.

Collabora, insieme a diversi autori, alla stesura dei  libri: Girogirotonda, Iacopopò il genio della cacca, Mamma, posso farmi il piercing?, scritto con la nuotatrice Federica Pellegrini, Perché le stelle non cadono?, Perché siamo parenti delle galline?, Perché i vulcani si svegliano?,  Perché diamo i numeri?, e Perché il touchscreen non soffre il solletico?. Nel  2010  scrive, insieme alla collega Claudia Ceroni, il libro Fuori luogo. Inventarsi italiani nel mondo.

Al Festivaletteratura di Mantova nel 2012 esordisce con lo spettacolo Finalmente il finimondo, ancora in scena nei festival e teatri italiani.

Dal 2013 firma il Dizionario sentimentale, all’interno della pagina Cuori allo specchio su La Stampa, in collaborazione con Massimo Gramellini.  Nel marzo 2015 conduce su DeA Kids il programma Big Bang – Un viaggio nella matematica con Bruno d’Amore.

È autore e conduttore del programma Nautilus – I protagonisti della scienza, in onda tutti i giorni alle 21 su Rai Scuola.

Dettagli

Data:
2 Ottobre
Ora:
16:30 - 17:30
Categorie Evento:
, ,

Organizzatore

Librixia

Luogo

Museo Santa Giulia – Auditorium
Via Piamarta, 4
Brescia, Brescia 25121 Italia
+ Google Maps