Eventi

LIVE STREAMING – BEPPE SEVERGNINI “Neoitaliani. Un manifesto” (Rizzoli)

Area Meeting - Agrobresciano Arena Piazza Vittoria, Brescia

IN STREAMING ALL'AREA MEETING IN PIAZZA VITTORIA LA DIRETTA DALL'AUDITORIUM SAN BARNABA
Con Marco Bencivenga.
Chi sono i neoitaliani? Siamo tutti noi, che abbiamo attraversato la stranissima primavera del 2020 e ora affrontiamo un futuro incerto. “Abbiamo dimostrato di saper essere disciplinati, ma ci scoccia ammetterlo. Temiamo di rovinarci la reputazione”. Il suo racconto – divertente, commovente, stimolante – vi convincerà che i neoitaliani sono pronti a fare cose nuove. Non sappiamo quali e non sappiamo quante e non sappiamo quando. Sappiamo, però, che dipenderà da noi.

Sold Out Gratuito

BEPPE SEVERGNINI “Neoitaliani. Un manifesto” (Rizzoli) – San Barnaba

Auditorium di San Barnaba Corso Magenta, 44, Brescia

Con Marco Bencivenga.
Chi sono i neoitaliani? Siamo tutti noi, che abbiamo attraversato la stranissima primavera del 2020 e ora affrontiamo un futuro incerto. “Abbiamo dimostrato di saper essere disciplinati, ma ci scoccia ammetterlo. Temiamo di rovinarci la reputazione”. Il suo racconto – divertente, commovente, stimolante – vi convincerà che i neoitaliani sono pronti a fare cose nuove. Non sappiamo quali e non sappiamo quante e non sappiamo quando. Sappiamo, però, che dipenderà da noi.

Sold Out Gratuito

ROBERTO CHIARINI ELENA PALA “I giovani sotto il fascismo. Il progetto educativo di un dittatore” (Compagnia della Stampa)

Area Meeting - Agrobresciano Arena Piazza Vittoria, Brescia

Con Massimo Lanzini ed Eugenio Massetti.
È sempre difficile per una nazione fare i conti con il proprio passato, quando si presenti scomodo o imbarazzante. La reazione più facile è di rimuoverlo o di cancellarlo, come prescrive la cancel culture che sta facendo scuola di questi tempi, soprattutto nei Paesi anglosassoni. L’imperativo in quest’ultimo caso è la materiale distruzione di ogni sua traccia pubblica. Il risultato è che ci si libera del suo peso, non però della sua storia.
Il passato rispunta sempre, magari sotto forma di incubo. La vera alternativa è nell’assunzione di responsabilità, sottoponendo il passato incriminato a un rigoroso vaglio critico.

Sold Out Gratuito

CHIARA TAGLIAFERRI Raccontarsi in un Podcast

Sala matrimoni dell'Emeroteca - Palazzo Broletto Via Cardinal Querini, 9, Brescia

presso Cortile Broletto.
Prenotazioni 030 297 8210
In caso di pioggia  l'incontro verrà spostato al coperto.

JOANA KARDA “Le molte vite di Magdalena Valdez”(Besa editrice)

Area Meeting - Agrobresciano Arena Piazza Vittoria, Brescia

Con Cristiana Kika Negroni.
Le molte vite di Magdalena Valdez racconta da un’angolatura inattesa gli anni Ottanta-Novanta del XX secolo: seguendo il percorso accidentato di una donna che ogni volta cambia pelle e si reinventa, ci spostiamo dall’India alla Russia della Perestrojka, e da lì all’Italia di Tangentopoli e Mani Pulite, e una volta in Italia ci spostiamo da Roma a Trieste, dove l’ambientazione si fa “post-basagliana”.

Sold Out Gratuito

SILVIA BALLESTRA, “La nuova stagione” (Bompiani)

Area Meeting - Agrobresciano Arena Piazza Vittoria, Brescia

Con Carlo Piccinato.
Silvia Ballestra scrive un romanzo attualissimo e antico, come i luoghi dove è nata, cui dedica pagine di graffiante umorismo ma al tempo stesso piene della nostalgia e dello stupore di chi sente iniziare una nuova stagione.

Sold Out Gratuito

LAURA PASINETTI “Il crogiolo operoso. L’educazione cooperativa di Linda Criscuolo a Odolo” (Compagnia della Stampa)

Area Meeting - Agrobresciano Arena Piazza Vittoria, Brescia

Con Alfredo Bonomi, Giancarlo Cavinato e Laura Castelletti.
L’esperienza all’avanguardia delle classi della maestra Linda Criscuolo accanto a quella dei lavoratori e degli imprenditori siderurgici odolesi: due modelli di operosità di cui vale la pena serbare memoria per gli effetti benefici e il valore di quanti vi concorsero.

Sold Out Gratuito

LUCA BIANCHINI “Baci da Polignano” (Mondadori)

Area Meeting - Agrobresciano Arena Piazza Vittoria, Brescia

Con Carlo Piccinato.
Luca Bianchini torna a raccontare la “storia infinita” tanto amata dai suoi lettori. Tra panzerotti e lacrime, viaggi a Mykonos e tuffi all’alba, i suoi protagonisti pugliesi continuano a sbagliare senza imparare mai niente – ma questo è il bello dell’amore – sotto il cielo di una Polignano che ha sempre una luce unica e inimitabile.

Sold Out Gratuito